sabato 18 aprile 2009

On the Road 8 – Love is in the Air

L'altro giorno non sapevo assolutamente cosa cazzo scrivere e allora mi sono messo a vedere una serie che ancora mi mancava. Brothers and Sisters. Una roba in cui ci sono un sacco ma veramente tanti che non ho capito nemmeno quanti fratelli e sorelle. L'evento clamoroso, trattandosi di fiction americana, è che sono tutti figli della stessa madre e, si pensa, dello stesso padre.

Comunque fatto sta che nel cast ci sta Ally McBeal, che per me quella là si chiama proprio con quel nome lì. E insomma riflettevo che non è mica bella per niente. Però non so come mi arrapa veramente troppo. E sfido voi a dire che non vi tira. E allora ci sta lei all'inizio che vive a New York e deve tornare a casa dai suoi che stanno a Los Angeles. E allora va e prende l'aereo e mi è venuto in mente di quella volta che viaggiavo con Milf. Milf è un amico mio che veramente lui si strapperebbe via la pelle pur di aiutarmi. Io no ma lui sì. E lo chiamiamo così perché sta in fissa con la storia delle madri. La madre terra. Madre Teresa di Calcutta. Ma soprattutto le madri delle sue fidanzate. Che lui prima o poi ci prova sempre. E allora noi lo si chiama Milf per sto motivo.

Insomma Milf e io andiamo in aereo a Monaco. Quella conosciuta per la birra, e per il vento aggiungo io. Che poi l'aeroporto l'hanno messo in un posto dove se deve piovere ci piove di sicuro e, se deve tirare un po' di vento, lì ci trovi un tornado. E infatti ci hanno pure messo un sacco di mulini. Il volo per noi comincia proprio bene. All'imbarco ci comunicano che in economy non c'è posto e allora a noi due ci spostano in business. Il che vuol dire che ci dovranno tirar giù all'arrivo ciucchi come barboni. Saliamo e nell'area VIP siamo solo in tre. Io e Milf. E una ventenne che rimaniamo con la mascella incastrata.

Tutto bene. Tutto tranquillo. A venti minuti dall'atterraggio entriamo in una specie di bufera tipo triangolo delle Bermude. Sballonzolamenti di qua, sballonzolamenti di là. Sudori freddi. Aereo che pare aprirsi in due. E Milf che ne approfitta si accomoda vicino alla tipa leggermente preoccupata e butta lì un – mi faresti una pompa che secondo me magari tiriamo le cuoia e non voglio presentarmi di fronte al Signore carico di sperma che poi magari mi chiede qualcosa e io sono distratto, sai com'è. Lei lo guarda acida e impettita, con lo sguardo che nemmeno lo vede, e gli risponde – ma vaffanculo che io sono ancora vergine e poi non ci penso proprio a scambiare fluidi con un tipo come te.
Come vuoi – gli risponde Milf.

E rimangono lì ognuno coi suoi pensieri per un paio di minuti finché il motore di sinistra prende fuoco così per non farci mancare niente e il pilota ce lo comunica tutto allegro e aggiunge che comunque tutto andrà bene. E li mortacci tua dico io. E allora la gente comincia a urlare un bel po' ma il problema è che la ventenne è proprio in preda al panico e sembra un maiale quando lo scorticano vivo tanto sta lì che grida. E non so se lo sapete ma il panico si attacca. Cioè è tipo un'infezione per via aerea. La vergine dà di matto e in 20 secondi mi si alza il battito cardiaco. La pressione sale o scende non lo so. Le ascelle mi si appezzano ben bene di sudore. E comincio a sentire quella voglia sottile di dar fiato alle trombe modello pazza isterica.

E allora Milf che è un amico e ha capito che sono in difficoltà e forse pensa di poter avere lo stesso problema la guarda di nuovo e le fa – Stronza succhiami il cazzo e falla finita. E lei in lacrime – Cazzo avevo paura che non me lo chiedessi più. E tutto quello che sento dopo è il rumore della zip e poi un soffocatissimo glump glump di gola.

E allora mi rilasso. Con l'aereo che va come cazzo gli pare. Il motore in fiamme. Le cappelliere che si aprono e si chiudono. E Milf e la ventenne alle prese con un pompino in alta quota. E allora mi addormento e mi risveglio a terra. E penso al potere calmante del pisello. Che secondo me all'inizio dei tempi serviva solo come antistress. E poi come Darwin ci insegna la specie umana avrà pensato che gli si poteva assegnare magari anche un'altra funzione, che so per esempio quella riproduttiva.

E insomma sta storia di Milf mi ha dato modo di pensare a una nuova tattica di abbordaggio. Qualcosa del tipo ehi baby mi sembri un po' tesa, lo stress non fa bene lo sai. E lei fa eh già ma che vuoi farci con sta vita di merda. E allora giù e glielo metti in mano direttamente e lei si rilassa seduta stante e a quel punto è fatta. Grazie Milf sei un amico.

Chissà le lettrici cosa ne pensano. L'accendiamo?

10 commenti:

Sapo ha detto...

Punto n.
1- Il tuo amico è un porco.
2- Ho capito che è il tuo stile, ma per favore abbi un po' di contegno.
3- Siete un po' tutti dei porchi.
4- La sola idea mi fa vomitare.

Ecco che penso.

fabrax ha detto...

...e se il sesso orale l'avesse praticato questo Mif alla tipa nel bel mezzo di una crisi di panico?! Avrebbe gradito? Ai posteri l'ardua sentenza

fabrax ha detto...

NikkoHell,sul mio blog, ti ho inserito come bagnino elvetico, fattene una ragione

Ho sbagliato prima, si scrive Milf non Mif, eh!

NikkoHell ha detto...

@fabrax: se la crisi l'avesse avuta lui sono sicuro sarebbe successo l'inverso. onorato del bagnino elvetico anche perchè adoro il mare svizzero :)

@sapo: 1) hai ragione
2) hai torto
3) hai di nuovo ragione
4) mi pare di capire che devo rivedere la tecnica in qualche sua parte e quindi grazie del contributo

Vale ha detto...

lettrice pensa che se son tesa non vedo perchè fare un pompino mi dovrebbe rilassare. Al massimo (vedi sopra) mi rilasso se fanno qualcosa a me...

sbaglio?!?

Lindalov ha detto...

Sono tornata a casa ora tutta torta (ho bevutio come una spugna e non mi reggo in piedi°) ma ti giuro che dopo il pacco che ho rifilato a uno (mi son persa una scopata ma chissenefrega io non c'avevo vogli amanco per un cazzo) 'sto post mi ha diviso in due dalle risate. ecco non mi ricordo che volevo dire.

aspetta che rileggo.

ah, sì. del pompino. bah, che dire.
A quel punto, una bell gang bang non me la levava nessuno. se si deve morire, allora divertiamoci tutti; milf egoista!!

Nikko io vengo subito alla trasferta, appena mi passi il biglietto. Ma non prendo l'aereo, sappilo.

notte
(domattina mi sveglio devastata. mi pento amaramente dell'alcol e ciò che ho detto ora, non vale contro di me perché incapace di intendere e di volere)

baci

NikkoHell ha detto...

@vale: in effetti si corre anche un pericolo che durante gli sbalzi uno magari gli scappa un morso...

@LL: In effetti forse Milf non è poi così amico...sei allergica agli aerei? io oramai quando ne vedo uno mi addormento anche in piedi. Ti passo a prendere in moto basta che guidi tu...

Lindalov ha detto...

Quando pubblichi nuovo post?!
:-))

Io curiosa, tanto.

Laura ha detto...

Arrivo piuttosto tardi per questo post (in attesa che esca il sole da queste parti, mi piace perdermi nel buio del tuo blog!)... "Il potere calmante del pisello", una cosa a cui non avevo mai pensato, ma, riflettendoci, può essere che ci sia della verità nelle tue parole...! L'anatomia maschile, per quanto mi riguarda, sa essere meravigliosa... Ecco quel che penso ;-)

sexy shop ha detto...

buon blog

Post più popolari