sabato 25 aprile 2009

El Dindondero 4 – SadoDindoMaso



Un po' di tempo fa decido di organizzare un'uscita a tre. Milf, Dindondero e il sottoscritto. Propongo una seratina in un locale BDSM della movida romana. Così, tanto per dimostrare al Dindondero che la capitale è, se non meglio, almeno alla pari della sua Cremona. Ci diamo appuntamento in un pub irlandese non troppo lontano dalla nostra meta.

Io mi presento in tenuta casual che fa molto rapper. Jeans e felpa rosso mattone con cappuccio e scritta pseudo-killer. Milf mi arriva invece tutto in nero. Pelle ovunque e un camiciozzo in latex da far impallidire il miglior Tony Manero della storia.

Ci spariamo subito un paio di pinte di Guinness mentre aspettiamo il nostro amico. Arriva sempre in ritardo. Forse perché gli abbiamo taroccato il TomTom piazzandogli sotto le mappe di Milano? Forse. Alla terza coppia di birre da due diventiamo finalmente tre. E non perché io e Milf ci siamo riprodotti.

El Dindondero sfoggia Birkenstock bermuda blu e camicia hawaiana per la quale si ringrazia Magnum P.I. Consultiamo i migliori sceneggiatori della piazza cercando un aggettivo per descrivere le nostre facce. Basiti ci suggeriscono. Basiti.

Milf – Dindondè, cazzo ti sei messo addosso? (basito)
El Dindondero – Perfetto, no? In tono per la serata. (tronfio)
Io – Cioè, scusa? (basito)
El Dindondero – Perfetto per un BDSM ragazzi! Piuttosto, voi non sarete mica troppo dark per caso? (tronfio-basito a sua volta)
Io – In che senso Dindondè? (basito con punto interrogativo sempre più grosso)
Milf – Ma dove cazzo credi di andare porca puttana? (basito con punta di stizza)
El Dindondero – Ma come dove? In un BDSM. In un Bar per Danzatori di Salsa e Merengue. E dai che stasera ci diamo dentro col movimento di bacino. E daidaidai.


E lo corchiamo di botte. Con l'intenzione di frantumarglielo. Il bacino.

Quando è abbastanza livido ci muoviamo finalmente lì dove volevamo andare. Ma questa è un'altra storia e non credo vi interessi poi troppo...

5 commenti:

Lindalov ha detto...

Prima di tutto: sei un gran figo e finalmente e ti si vede, boia dé.

secondo: un'uscitina con voi deve essere esilarante.

terzo: a me interessa sapere come finisce la serata. :-D

NikkoHell ha detto...

sono molto di molto più cesso che non nella foto. Denoto mancanza di collo e abbondanza di panza. So bello dentro insomma. Infatti spero di incontrare un anamopatologa...

Si stavo pensando di scrivere il seguito solo che ora in testa ho una roba sullo smettere di fumare e una sull'altra sera che sono andato a trovare Trucio, l'esplosore di palle per intenderci.

Sapo ha detto...

Povero Dindo, siete perfidi!
Ho notato i cambiamenti quà dentro, l'immagine in alto a destra è davvero carina.

Laura ha detto...

Anche a me interessa il continuo! Ho l'impressione, leggendo le tue storie, che ci sia sempre qualcosa che mi sfugga... Ma forse non ha importanza afferrare tutto...

ps. posso aggiungerti al mio (piccolo) blogroll??? Mi piacerebbe moltissimo aggiungere anche Linda (a cui vorrei dire "posta ti prego!", ma la bellezza del blog è proprio quella di scrivere esattamente quando si ha voglia/modo/tempo di farlo)...

Mamma, se sono prolissa ;-)

NikkoHell ha detto...

@sapo: ringrazierò la mia lei
@laura: e che me chiedi il permesso? vai vai!!! :)

Post più popolari