lunedì 29 giugno 2009

On The Road 13 - A.A.A. Complimentasi

Insomma io avevo intenzione di scrivere questo post per smentire quello che pensate di me. E cioè che sono un allupato sciovinista. Oppure per smentire quello che io penso di me stesso. Che poi alla fine è lo stesso concetto.

E quindi ero intenzionato a raccontarvi per filo e per segno un normalissimo viaggio Roma-Ankara con sosta a Istanbul. E che il volo Istanbul-Ankara ha avuto la simpatica idea di partire con 75 minuti di ritardo. Ovviamente dopo che eravamo già belli e saliti a bordo.

Mi sono impegnato al massimo, leggendo barra dormendo per tutto il viaggio. Non mi sono distratto né con hostess né con altro. Che poi, non so se l'ho già detto ma credo di sì, la compagnia di bandiera turca fa in modo di non farti mai sedere vicino a una donna a meno che non sia tua sorella o tua moglie.

Ecco. Sono stato un santo. Non è colpa mia se, dopo l'atterraggio a Istanbul, mi sono alzato e nel recuperare il bagaglio dall'apposita cappelliera, ho visto due bombe che vivevano di vita propria. Mi sono anche mentalmente presentato alle suddette, che non si dica che sono un cafone.

Ma cazzo non è colpa mia. Una tipa ultra magra con delle escrescenze pazzesche (oddio che bello scrivere escrescenza sulla tastiera, giuro, una roba circolare). Carissima signorina con i capelli castano/rossi e la maglietta verde attillata a maniche lunghe. Sì proprio tu che sedevi al posto 16F del volo TK1864. Graziosissima donzella. Sappilo. Ti dico sappilo. Io non sono proprio riuscito a non guardartele. E te lo dico con spassionata sincerità. Ce le hai bellissime. Congratulazioni.

Ecco ora ditemelo pure. Che sono il solito. Ma mica eravate lì voi. Che secondo me pure le donne ci avrebbero fatto un pensierino...

7 commenti:

splendidi quarantenni ha detto...

Ti esprimo tutta la mia convinta solidarietà. Speriamo non fossero rifatte perché ora è tempo di zinna sincera.

Lindalov ha detto...

No, non sei il solito. Secondo me é colpa di lei: con tutta quella latteria a presso poteva starsene anche a casa.

Laura S. ha detto...

Bhe,certo...se ha i senoni e va ad Istanbul, forse non è il caso di mostrare toppa roba, ecco...
Ma siccome la tipa in questione non ci può fare nulla, (a meno che non si sia rifatta) te lo dico...
"Ah! Ma sei sempre il solito..."
XDD
Ciao!

P.S.
E' sempre educato presentarsi.
Bravo.
;)

MeA ha detto...

ahhahahahahhahhahah questo post è fantastico!Riesci a impastare una cazzata con stile, complimentoni!
comunque do ragione a laura, presentarsi è sempre educato :)

NikkoHell ha detto...

da piccolo volevo fare il pasticcere...
oppure il draghetto che voleva fare il pompiere. Bada, non il pompiere, ma proprio il draghetto.

Lario3 ha detto...

E' un post meraviglioso :-D

Grazie per il commento, CIAO!!!

darksecretinside ha detto...

hmhmmmmmm ma chi ha le tette così e non vuole mostrarle di proposito, non si incolla addosso le magliette verde pistacchio!!!
Quindi, la tua presentazione...trovo sia un atteggiamento legittimo...del resto si è presentata anche lei!
Bravo!
^_-.

Post più popolari